C'ERA UNA VOLTA A VARESE

La villa fu commissionata a Pogliaghi, eclettico architetto conosciuto per aver realizzato il portale centrale del Duomo di Milano,  a cavallo tra '800 e '900 dal noto uomo politico varesino Silvio Macchi (Varese 1858-1924) che individuò nel tranquillo borgo di Santa Maria del Monte la località ove erigere una delle proprie dimore. Pogliaghi orientò appositamente l'edificio a mezzogiorno e, grazie alla progettazione di ampie vetrate, riservò una veduta privilegiata direttamente sul circostante ampio parco a terrazze digradanti sul Lago di Varese. L'artista curò personalmente anche tutti gli arredi e le boiseries in noce che, nel gusto eclettico dell'epoca, recano tra i loro ornati floreali, neogotici e baroccheggianti, il motto "PAX", nome che ancora oggi contraddistingue la villa per la sua fortunata ubicazione.

CONTATTACI

Via Fincarà 27 - Sacromonte Varese 

Il Parco e gli Affreschi

  • Villa Pax - Sacromonte - Varese
  • Villa Pax - Sacromonte - Varese